Parchi

Brooklyn Botanic Garden, ciliegi a New York

Gallery

Nel cuore di New York, precisamente a Brooklyn, si trovano all’incirca 21 ettari di freschezza. Stiamo parlando degli omonimi giardini botanici, i quali raggiungono il loro massimo splendore durante la primavera.

VIDEO

Furono fondati nel lontano 1910, sulle macerie di un’ex discarica di cenere. Oggi ospitano più di 900.000 visitatori all’anno, i quali possono ammirare più di diecimila specie di piante.

All’interno del Botanic Garden, vi sono anche un conservatorio botanico (con annesso il museo dei bonsai), un giardino dedicato ai bambini, quello delle rose Cranford e lo “Shakespeare Garden”, ospitante un’ottantina circa tra le piante citate nei capolavori del famoso poeta/autore.

Tuttavia, ciò che attira di più l’attenzione e lo stupore dei visitatori, è a ragione la collezione di oltre duecento alberi di ciliegio, che lo rendono uno dei luoghi principali per vederli in fiore, al di fuori del territorio giapponese. Essi fioriscono per circa un mese a partire dalla fine di marzo o dagli inizi di aprile.

IMMAGINI

,


Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi